EspañolItalianoEnglish

Contabilità e consulenza fiscale

E-mail Stampa PDF

La Contabilità è stata definita come Scienza del Patrimonio, in quanto ha come oggetto lo studio e la rappresentazione del patrimonio imprenditoriale, da un punto di vista sia statico che dinamico.

Il prodotto finale della contabilità sono gli Stati Contabili o gli Stati Finanziari i quali riassumono la situazione economica e finanziaria dell’impresa. Gli stessi risultano utili per i gestori, azionisti, creditori o proprietari.

Il nostro obiettivo è offrire attraverso consulenti esterni, risultati efficaci, tranquillità e produttività alla sua impresa.

La contabilità è una tecnica che si occupa di registrare, classificare e riassumere le operazioni commerciali di un negozio al fine di interpretare i suoi risultati. Pertanto, gli amministratori e i direttori potranno, attraverso la stessa contabilità, orientarsi sul corso che seguono i loro commerci mediante dati contabili e statistici. Questi dati consentono di conoscere la stabilità e la solvenza della compagnia, lo stato dei pagamenti, la tendenza delle vendite, costi e spese generali ecc.  In modo che si possa conoscere la capacità finanziaria dell’impresa.

Si definisce come un sistema adeguato per classificare gli eventi economici che si verificano in un commercio. Di modo tale, si costituisca nel perno centrale lo svolgimento delle varie procedure che porteranno ad ottenere il massimo rendimento economico che comporta il formare una determinata impresa.

 

Lo sviluppo della contabilità risale a tempi molto antichi, quando l’uomo si vide obbligato ad adottare registri e controllare le sue proprietà poichè la sua memoria non era sufficiente a salvaguardare tutte le informazioni. Fin dall’epoca degli egizi e romani si utilizzavano le diverse tecniche contabili importanti per gli scambi commerciali.

Attalmente, all'interno di quelli che sono i sistemi di informazioni aziendali, la contabilità si pone come uno dei sistemi più ragguardevoli ed efficaci al fine si conoscano i vari ambiti dell’informazione delle unita di produzione o imprese.

A seconda del tipo di utente, la contabilità può essere:

Contabilità finanziaria (esterna). Fornisce informazioni essenziali circa il funzionamento e lo stato finanziario dell’impresa a tutti gli agenti economici interessati (clienti, investitori, fornitori, etc.).

 Contabilità di costi o Contabilità di gestione. È la contabilità interna, per il calcolo dei costi e movimenti economici e produttivi all’interno dell’impresa. Viene utilizzata al fine di prendere decisioni in tema di produzione, organizzazione della impresa, etc.

Obiettivi della contabilità

Il suo primo  obiettivo è di rendere note informazioni, sulla base di registri tecnici, di operazioni realizzate da un ente pubblico o privato. A tal fine si avvale di:

-Registri con basi nei sistemi e nei procedimenti tecnici adattati alla diversità delle operazioni che può realizzare un determinato ente.         

- Classificare le operazioni registrate come mezzo per ottenere gli obiettivi proposti       

-Interpretare i risultati con il fine di dare informazioni dettagliate e ragionate.

Per quanto riguarda le informazioni fornite, queste dovranno rispettare un obiettivo amministrativo e uno finanziario.

Amministrativo: offrire informazioni agli utenti interni per fornire e facilitare alla amministrazione inerente alla pianificazione, processi decisionali e controllo delle operazioni.

Per questo scopo, include informazioni storiche presenti e future di ogni reparto che sia suddivisa l'organizzazione aziendale.

Finanziario:  facilita informazioni agli utenti esterni delle operazioni eseguite da un'entità, fondamentalmente in passato da ciò che è chiamata anche contabilita storica.

Importanza della contabilità

La contabilità è di grande importanza in quanto per tutte le imprese è indispensabile avere il controllo delle proprie operazioni commerciali e finanziarie, ottenendo pertanto maggiore produttività e utilizzo del proprio patrimonio. Dall’altra parte, i servizi apportati dalla contabilità sono imprescindibili per l’ottenimento di informazioni di carattere legale.

Tenuta dei libri contabili

Per tenuta dei libri contabili si intende il processo quotidiano di registrazione, classificazione e riassunto delle informazioni riguardanti le transazioni effettuate dall’impresa. Pertanto si possono apportare le annotazioni con maggiore ordine e chiarezza.

Differenze tra contabilità e tenuta di libri contabili

La contabilità si occupa di :

Analizzare e valutare i risultati economici.

Raggruppare e confrontare i risultati.

Pianificare e sintetizzare i procedimenti da seguire.

Controllare il compimento della programmazione impresariale stabilita.

La tenuta di libri si occupa di:

Ricavare, registrare e classificare le operazioni dell’ impresa.

Riassumere in forma scritta le operazioni contabili.

Eseguire i lavori come da procedimenti prestabiliti.

Essere soggetta al controllo del contabile.

Principi e procedimenti contabili

Principi Contabili:

I principi contabili si sono diretti a stabilire delimitazioni tra gli enti economici, le basi della quantificazione delle operazioni e la presenza dell’informazione finanziaria.

I nostri servizi permetteranno di:

Attendere i pagamenti di imposte in modo adeguato e preciso.

Ottenere condizioni fiscali maggiormente favorevoli.

Sviluppare progetti di pianificazione fiscale.

Presentare opportunamente le dichiarazioni di imposte.

Avere costanti informazioni sulla situazione fiscale del contribuente.

Attenzione immediata su qualsiasi problema di natura fiscale e finanziaria.

Servizi Aziendali:

Strategie fiscali.

Consulenza fiscale.

Formulazione di Stati Finanziari.

Revisione di Stati finanziari e  di Operazioni.

Risorse Umane, Nomine, Sicurezza Sociale.

Pianificazione finanziaria.

Benefici:

Consulenza fiscale utile per fini decisionali.

Consulenza per la organizzazione di strategie fiscali, con l’obiettivo di ottenere vantaggi dalle leggi fiscali in vigore.

Consulenza per la proposta di sistemi e metodi di pianificazione per la ottimizzazione nello uso delle risorse finanziarie.

Analisi completa degli stati finanziari per la identificazione delle alternative più vantaggiose.

Con la stipulazione del contratto per l’offerta dei Servizi di Contabilità e Revisione alla sua impresa, la nostra società si incarica di:

Controllare i registri contabili e le operazione dell’impresa.

Iscrivere l’impresa alla Tesoreria della Sicurezza Sociale, pagare i relativi tributi .

Mantenere aggiornate davanti alla Direzione Generale delle Imposte Interne, le trattenute degli impiegati, onorari, etc.

I registri contabili devono essere presentati fisicamente e non via e-mail.

Presentare la Dichiarazione reddituale annuale al termine dell’ anno , 31 dicembre.

I pagamenti mensuali trattati, nel mese di dicembre si devono pagare in due quote, la dodicesima e la tredicesima che devono essere pagati agli impiegati come stipendio di Natale.

 
You are here: