EspañolItalianoEnglish

Adozione

E-mail Stampa PDF

L’Adozione è l'istituzione giuridica della filiazione artificiale attraverso un atto status del quale ci si avvale nel caso di un figlio che non lo sia biologicamente, di maniera che diventi come figlio proprio. Possiamo definire l'adozione come una misura di protezione per l’infanzia e l’adolescenza  attraverso la quale con la supervisione dello Stato si stabilisce irrevocabilmente il rapporto paterno filiale tra persone che non ce l’hanno di natura.

Il quadro normativo per l’adozione della Repubblica Dominicana è disciplinato dalla legge n. 136-03,  che stabilisce quali procedure saranno necessarie al fine che una famiglia o una persona single, nazionale o straniera, accetti un figlio o una figlia che non lo sarebbe biologicamente.

Il processo di adozione di un bambino o di un adolescente dominicano ha un carattere sociale e umano e comprende due fasi, la prima amministrativa, denominata anche di tutela, che è responsabile del Dipartimento delle Adozioni del Consiglio Nazionale per l'Infanzia e l'Adolescenza (CONANI), e; una seconda fase legale, nella quale interviene il Tribunale dell’Infanzia e Adolescenza della circoscrizione competente in funzione del domicilio della persona o entità che esercita la custodia del soggetto dell’adozione.

La nostra missione è di assistere legalmente quelle persone che, rispettando i canoni legali e morali della materia, abbiano la sana, solida e comprovata intenzione di accogliere come parte della famiglia un essere umano i quali genitori biologici, per qualsiasi ragione, avessero dovuto separarsi da lui. 

Requisiti e Note Informative:

Qualora si decidesse per un'adozione internazionale nella Repubblica Dominicana, qui di seguito alcune  informazioni utili  di base, sia per dominicani che per stranieri.

Nella Repubblica Dominicana, per qualche tempo, l'adozione è stato un mezzo utile per la formazione delle famiglie e negli ultimi anni per la sua dimensione extraterritoriale ha acquisito sempre maggiore importanza. I progressi qualitativi raggiunti nella legislazione Dominicana in questa materia, la cui espressione più importante è l'adozione del Codice per la protezione dell’Infanzia e dell’Adolescenza orfani o bambini abbandonati trovano una casa, istruzione e affetto che l'amministrazione di assistenza all’infanzia non potrebbe gestirli.

In questo ordine, la Repubblica Dominicana è firmataria della maggior parte degli strumenti giuridici internazionali relativi alla protezione dei minori e dell'adozione, includendo la convenzione dell'Haya sulla Protezione dei Minori e la Cooperazione in materia di Adozione Internazionale. Anche se questa convenzione non è ancora stata ratificata dal Congresso Nazionale, ciò non esclude l’applicazione nel paese e di fatto l'attuale legislazione dominicana sull'argomento è in realtà ispirato e corrisponde con le disposizioni della citata convenzione.

Dopo l’entrata in vigore del Nuovo Codice per la Tutela dei Minori e Adolescenti (Legge 136-03, di data 7 agosto 2003) possono essere adottati: 

Bambini, bambine o adolescenti orfani di padre e madre.

Bambini, bambine o adolescenti di genitori sconosciuti che sono sotto la supervisione dello stato.

Bambini, bambine o adolescenti il quale padre o madre sono stati privati della potesta genitoriale tramite sentenza.

Bambini, bambine o adolescenti i quali genitori siano consenzienti alla adozione.

 

Nella Repubblica Dominicana c'è l’adozione piena o privilegiata nella quale il bambino si trasferisce a vivere con la sua famiglia adottiva e rompe tutti i legami con la sua famiglia biologica.

Ai sensi di quanto previsto nel nuovo Codice, la consegna volontaria di un minore dovrà realizzarsi direttamente mediante atto autentico tra i genitori biologici e il  Consiglio Nazionale per l'infanzia e l'adolescenza (CONANI) che è l'autorità Dominicana competente per regolare la fase amministrativa del processo di adozione.

A seguito i dati per contattare il CONANI:

Consiglio Nazionale per l’Infanzia e la Adolescenza (CONANI)

Avenida Máximo Gómez N. 154 esquina Republica de Paraguay, Ensanche La Fe

Santo Domingo, Republica Dominicana Tel. (809) 567 –, Fax (809) 472-8343

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.    http.//www.conani.gov.do

 

 

 

 

Una volta che l'adottante è stato valutato correttamente, allo stesso gli viene assegnato un minore che sia affine con il profilo indicato. Durante il periodo di convivenza, i genitori adottivi possono ratificare il proprio interesse per continuare con l'adozione o dimostrare la loro volontà di non adottare.

È opportuno autorizzare un avvocato nella Repubblica Dominicana per procedere con il processo decisionale dovuto alle fasi amministrative e giudiziarie. Se lo desiderano, i candidati possono contattare l'Ambasciata Dominicana del proprio paese per richiedere un elenco degli avvocati raccomandati con esperienza nel campo o utilizzare i servizi di Lex Group.

I requisiti per gli adottanti stranieri sono i seguenti:

Avere compiuto 30anni

Differenza minima tra l’adottante e l’adottato di 15 anni di eta.

Essere sposati, di sesso diverso, con minimo 5 anni di matrimonio

Durata minima del periodo di convivenza nel territorio nazionale minima di 30 giorni e massima di 60 giorni.

 

 

Documenti che si devono presentare per avviare il processo di adozione internazionale in Repubblica Dominicana. Questi documenti devono essere tradotti in spagnolo e legalizzati dal Consolato della Repubblica Dominicana, nel paese di origine o di residenza dei richiedenti:

Relazione di studio psicologico degli adottanti, effettuata da un ente pubblico competente nel campo della protezione dell'infanzia nel paese di origine o di residenza dei richiedenti;

 

Atto di nascita degli adottanti;

Atto di matrimonio degli adottanti;

Certificati Penali degli adottanti rilasciati dalle autorita dominicane competenti. Lettera di referenza di carattere civico, comunitario o religioso relativa all’idoneità morale e sociale degli adottanti;

Certificati medici di entrambi gli adottanti.

Attestazioni di solvenza economica dei richiedenti (lettera della banca, lettera del lavoro giurata dichiarando il salario);

Certificato di non opposizione dei figli maggiori di 12 anni degli adottanti (se applica);

Certificato o documento di un organismo ufficiale autorizzato del paese di residenza degli adottanti che si attesti che si procederà alla nazionalizzazione dell’adottato nel paese degli adottanti;

Studio biologico e sociale dei genitori adottivi;

Lettera di richiesta di adozione indirizzata a CONANI firmato dai genitori adottivi;

Autorizzazione con delega ad un avvocato per svolgere la procedura;

Certificato di nascita dei genitori adottivi;

Certificato di matrimonio dei genitori adottivi;

Certificati di nessun antecedente penale degli adottanti rilasciati da autorità dominicane, certificazione di un'entità della Comunità, di carattere civile o religiosa che attesti l’idoneità morale e sociale dei genitori adottivi;

Certificati medici di entrambi i genitori adottivi;

Lettera di solvenza finanziaria dei richiedenti (lettera della banca e del posto di lavoro, dichiarazione giurata di reddito);

Atto di non-opposizione dei figli con più di 12 anni dei genitori adottivi (se applicabile);

Certificazione o documento dell'organismo autorizzato del paese di residenza dei genitori adottivi affermando che daranno seguito alla nazionalità dell’adottato del paese dei genitori adottivi;

 

 

Altri documenti che devono essere presentati al momento della richiesta l'approvazione dell'adozione davanti al Tribunale dell’Infanzia e dell’ Adolescenza nella Repubblica Dominicana:

Fotografia dei genitori adottivi, dell'adottato e dei genitori biologici, se necessario: copia del passaporto dei richiedenti;

L’atto di nascita del bambino da adottare certificata dalla Giunta Centrale Elettorale dominicana;

 

La sentenza della perdita della potestà dei genitori biologici nel caso di genitori che consegnino volontariamente il minore

Il certificato di idoneità fisica, sociale e morale condotta da CONANI;

Il certificato di approvazione per l'adozione fatta da CONANI dopo l'intervista ai candidati e la revisione della pratica.

Tutte le adozioni fatte da stranieri, devono essere comunicate per fini di controllo, al Consolato o Rappresentanza Consolare della Repubblica Dominicana nel paese da cui proviene l'adottante, come pure al Consolato della Repubblica Dominicana del paese da cui questi provengono.

 

 

 

Effetti della adozione piena

 

La adozione conferisce al bambino una filiazione che sostituisce la sua filiazione di origine.

L’adottato cessa di appartenere alla sua famiglia biologica.

La adozione conferisce al bambino il cognome della persona che adotta.

La adozione è  irrevocabile.

 

La procedura permette all’adottato di acquisire la nazionalità dei nuovi genitori.

 
You are here: